Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /data/www/portanuova/htdocs/architetti_dett.php on line 5
Kohn Pedersen Fox Architects

Porta Nuova coinvolge oltre 20 architetti provenienti da 8 Paesi scelti attraverso concorsi di architettura

Kohn Pedersen Fox Architects

Lo studio americano KPF (Kohn Pedersen Fox) si occupa di progettazione architettonica, urbanistica e grafica, programmazione e progetti planivolumetrici, per clienti sia pubblici che privati. Fondato nel 1976 dall'architetto italoamericano Lee Polisano, che ne è presidente, ha sedi a New York, Londra e Shanghai. Gode di fama internazionale: conta circa 400 collaboratori provenienti da oltre 43 paesi e ha realizzato progetti in più di 30 nazioni del mondo, ottenendo oltre 200 premi per l'eccellenza nel design e pubblicazioni in 13 monografie. Il suo lavoro si fonda su principi di compatibilità e sostenibilità ambientale, responsabilità urbana nella progettazione architettonica, uniti all'innovazione e alla tecnologia. Tra i suoi più recenti progetti si annoverano la riqualificazione e l'estensione del World Trade Centre di Amsterdam, le Bishopsgate Tower di Londra, le nuove sedi Endesa a Madrid, il planivolumetrico di Parc des Portes a Parigi e quello di Bressenden Place di Londra che incorpora Victoria Station. Nel 1999 Polisano è stato incluso nel College of Fellows of the American Institute of Architects per il suo importante contributo allo sviluppo dell'architettura.




Torna all'elenco degli architetti